Zero Privilegi Veneto: le firme sbarcano a Venezia (video)

Ieri, 10 ottobre 2012, siamo “sbarcati” a Venezia con una telecameradue trolley e 5800 firme di cittadini veneti che vogliono dare un taglio vero ai privilegi della casta. Una casta che non rappresenta più nessuno, se non se stessa. Una casta che si arrocca nel palazzo e cerca di difendere privilegi indifendibili ed intollerabili, mentre i cittadini lottano tutti i giorni con continui tagli alla sanità, alla scuola, ai servizi essenziali. Cittadini che non mollano difronte ad un sistema economico che non funziona più, non mollano davanti alla perdita del posto di lavoro e alla perdita del potere d’acquisto. I tagli previsti dai nostri politici vanno sempre e solo in un’unica direzione: la nostra.

Ieri a Venezia pioveva, ma questo non ci ha fermato e abbiamo portato a termine la nostra missione. Abbiamo consegnato in Regione le firme dei cittadini veneti che vogliono una politica sobria, senza privilegi e al servizio del cittadino.

La proposta di legge popolare Zero Privilegi Veneto si divide in due parti. La prima parte prevede la riduzione dell’indennità lorda di funzione, l’abrogazione dell’indennità lorda aggiuntiva e l’abrogazione della diaria. Il progetto, inoltre, prevede la revisione totale dei rimborsi di cui beneficiano i Consiglieri, sostituendoli con rimborsi che coprano le spese effettivamente e realmente sostenute nell’esercizio delle funzioni. La seconda parte è volta all’abolizione dell’assegno vitalizio fin dalla presente legislatura, dell’assegno di reversibilità e dell’assegno di fine mandato. (qui il testo integrale).

A questa fantastica avventura hanno partecipato i gruppi di BellunoBovoloneCereaChioggiaGazzo VeroneseIsola della ScalaLegnagoNogaraPescantinaRovigoSan Giovanni LupatotoSaregoSchioSommacampagnaVeneziaVeronaVicenzaVigasioVigodarzereVigonzaVillafranca di Verona e Zevio, i quali in sei mesi hanno raccolto le firme. Dopo un anno di lavoro non ci resta che attendere. Ci vorranno circa due mesi per avere risposta sull’esito del controllo delle firme da parte degli uffici della Regione Veneto. Le firme necessarie erano 5.000, noi per non sbagliare ne abbiamo raccolte, certificate e consegnate 5.800.

Un grazie particolare ai ragazzi di Villafranca di Verona in quanto si sono dati molto da fare per l’elaborazione e la stesura del testo della legge. Grazie a tutti i gruppi sparsi per il Veneto che hanno deciso di partecipare e collaborare a questa avventura. Stay tuned!

ZeroPrivilegi Veneto: missione compiuta!

Mirco Moreschi, Carlo Reggiani, Marco “Gava” Gavagnin, Nicola Prearo consegnano le 6000 firme negli uffici del Consiglio Regionale del Veneto a Venezia

GRAZIE A TUTTI!!!!!!

È stato un incredibile sforzo collettivo fino all’ultimo secondo utile
(le 90 firme da Vicenza grazie a Laura ieri sera, i certificati raccolti in mezza provincia di Verona portati a casa mia da Federico ieri notte, i certificati di Renato via Mirco e gli ultimi 20 moduli di Nicola da Rovigo direttamente in stazione a Venezia!).

Adesso aspettiamo la validazione da parte degli uffici regionali: ci vorrà un mese abbondante.

Un grazie speciale a Marco Gavagnin e Nicola Prearo per essere stati con noi.

Carlo Reggiani e Mirco Moreschi
per il Comitato promotore ZeroPrivilegi Veneto

Un anno di lavoro, 6 mesi tra i cittadini, 6000 firme per ZeroPrivilegi Veneto!

Ci siamo! Mercoledì 10 ottobre 2012 si parte per Venezia: verso le 11:45 saremo a Palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio Regionale del Veneto.

Arriveremo con due trolley pieni dei moduli per circa 6000 firme (stiamo ancora controllando e contando gli ultimissimo moduli consegnati) raccolte negli scorsi 6 mesi nei banchetti e nei municipi di tutto il Veneto.

Un grazie a tutti i meetup e gruppi del MoVimento 5 Stelle, ai dipendenti degli uffici comunali, ai consiglieri e sindaci del MoVimento 5 Stelle che hanno aderito e sostenuto l’iniziativa, ai consiglieri comunali e provinciali di ogni schieramento che hanno autenticato le firme.

Ma sopratutto GRAZIE a tutti i cittadini veneti che hanno firmato con fiducia la nostra proposta di legge per dare un taglio VERO ai costi della politica. Dopo le verifiche delle firme raccolte ci sarà la calendarizzazione della presentazione in aula al consiglio regionale entro sei mesi dalla presentazione.

Seguite il nostro “sbarco a Venezia” sul canale twitter @ZeroPrivVeneto e sulla nostra pagina Facebook.

PS: tutta l’operazione si è svolta senza nessun finanziamento pubblico, solo partecipazione volontaria e tanta collaborazione dei decine di referenti che hanno corso tra i banchetti e gli uffici elettorali dei municipi di tutto il Veneto a loro spese. Si può fare!

Comunicato stampa: Ultimo weekend per dare un segnale contro la casta

AGGIORNAMENTO (28/09/2012): Anche il MoVimento 5 Stelle di ROVIGO in piazza domenica 30/09/20120 in Piazza Garibaldi dalle ore 17!

Comunicato stampa ZeroPrivilegi Veneto

Ultimo weekend per dare un segnale contro la casta:
Una firma contro i privilegi
dei consiglieri della Regione Veneto!

Sabato mattina 29/9/2012
Verona 9-13 Mercato dello Stadio

Domenica 30/9/2012
Verona 9-14 Via Roma (M5S Verona)
Villafranca 9:30-13 Piazza Duomo (Meetup Grillo per Villafranca)
San Giovanni Lupatoto 9:30-13 Viale Papa Giovanni Paolo II (M5S S. Giovanni Lupatoto)
Rovigo dalle 17  Piazza Garibaldi (M5S Rovigo)

Dallo scorso aprile in tutto il Veneto è in corso una campagna di raccolta firme a sostegno di una proposta di legge popolare per iniziare anche in Veneto a dare dignità ad una politica oramai priva di ogni credibilità nei confronti dei cittadini.

Sabato 29 e domenica 30 settembre 2012 ci sarà ancora la possibilità per i cittadini veronesi di dare il loro contributo per dare un forte segnale al Consiglio Regionale del Veneto finalmente sotto i riflettori dell’opinione pubblica nazionale.

Ci saranno banchetti a Verona sabato mattina 29/9 al mercato dello Stadio e domenica mattina 30/9 in via Roma (MoVimento 5 Stelle Verona), a Villafranca in piazza Duomo (Meetup Grillo per Villafranca) e a San Giovanni Lupatoto sul viale pedonale di piazza Umberto (MoVimento 5 Stelle S.Giovanni Lupatoto).

Il comitato promotore, composto da consiglieri del M5S e componenti dei Meetup degli Amici di Beppe Grillo, ha elaborato un testo di legge per eliminare privilegi di casta, privilegi che anche in Veneto stanno finalmente emergendo all’opinione pubblica: dimezzamento dell’indennità di consigliere regionale, eliminazione delle diarie e dei rimborsi spesa forfettari, limitazione dei rimborsi spese a piè di lista per le sole attività istituzionali (no campagna elettorale, no autostrada gratis, no cene con elettori, no convegni di partito), rimborsi a km per uso auto propria con tabelle ACI per auto media cilindrata con disincentivo a favore dei mezzi pubblici, stop a auto e barche blu e assegnazione dei mezzi esistenti ai Comuni per servizi socio-assistenziali, stop da subito ai vitalizi, stop da subito a indennità di fine mandato, obbligo di rendicontazione e dettagliata sul web di ogni utilizzo di fondi pubblici.

Le firme raccolte saranno portate entro il prossimo 11 ottobre 2012 al Consiglio Regionale del Veneto: con la presentazione della proposta di legge regionale di iniziativa popolare ZeroPrivilegi Veneto inizia un percorso di analisi dei costi della Regione Veneto e trasparenza dell’utilizzo dei soldi pubblici: è in preparazione una nuova iniziativa per fare chiarezza sull’ammontare dei fondi ai gruppi consigliari e sul loro utilizzo: ad oggi non esiste nessuna trasparenza su questi fondi e solamente le inchieste della magistratura stanno in questi giorni facendo emergere (con i casi del Lazio, della Campania e del Veneto) l’urgenza e la gravità dello sperpero di risorse pubbliche ai danni dei cittadini e delle istituzioni democratiche.

Verona, 26/9/2012

Comitato Promotore ZeroPrivilegi Veneto
sito: http://zeroprivilegiveneto.org
email: info@zeroprivilegiveneto.org
twitter: @ZeroPrivVeneto
facebook: ZeroPrivilegiVeneto

A Chioggia 310 firme in 3 ore per ZeroPrivilegi Veneto!

Inline image 1

Dopo le bellissime notizie dal veronese (Verona, San Giovanni Lupatoto, Bovolone, Nogara, Isola della Scala, Pescantina, Legnago, Villafranca hanno oramai completato le loro dotazioni di moduli di raccolta firme), da Vicenza (anche qui in piazza nel weekend), da Belluno e Feltre (quasi 200 firme nella prima mattina di banchetti la scorsa settimana), un aggiornamento da Chioggia a completare il successo nel veneziano (anche a Venezia moduli oramai completati).

Da giorni oramai Gilberto chiedeva allo Staff nuove ricariche di moduli: a Chioggia continua ad esserci la fila di cittadini anche in Comune per firmare e i moduli finiscono appena depositati! Abbiamo approfittato dello splendido weekend di sole e caldo per passare qualche ora al mare e lo staff da Verona ha portato di persona nuovi moduli. Domenica mattina siamo passati a trovare i ragazzi del MoVimento 5 Stelle con il loro banchetto ZeriPrivilegi Veneto “incastrato” tra le bancarelle del mercato della domenica mattina in Corso del Popolo, davanti al municipio. Alle quasi 500 firme già raccolte, domenica si sono aggiunte altre 310 firme raccolte in sole 3 ore al banchetto (visto con i nostri occhi)!

Un GRAZIE a Gilberto, a tutto il M5S di Chioggia ma soprattutto a tutti i cittadini che stanno dando voce alla loro voglia di cambiamento affollandosi ai nostri banchetti in tutto il Veneto!!!! Forza ragazzi che abbiamo l’ultimo mese e mezzo di raccolta e abbiamo gli ultimissimi moduli da distribuire: chiudiamo a metà settembre per aver il tempo di preparare tutto per la consegna a Venezia entro il 12 ottobre 2012!

Preghiamo i referenti di iniziare le operazioni di autenticazione e richiesta dei certificati elettorali e contattare lo staff per l’invio dei moduli completati. Buona estate!

Staff ZeroPrivilegi Veneto

http://zeroprivilegiveneto.org

Belluno e Feltre: il M5S in piazza per ZeroPrivilegi Veneto

Il MoVimento 5 Stelle di Belluno e Feltre ha iniziato la raccolta firme in piazza, meritandosi un servizio della TV A3News Belluno. I cittadini hanno fatto la coda per riuscire a firmare! Grazie ragazzi!

Banchetti anche a Verona, San Giovanni Lupatoto (VR), Mestre-Venezia, Rovigo e moduli disponibili anche in comune a Sarego (VI).

La raccolta firme continua anche nei mesi estivi in tutto il Veneto. E’ possibile aderire all’iniziativa fino al mese di settembre richiedendo i moduli a info@zeroprivilegiveneto.org

ZeroPrivilegi sbarca a Chioggia!

Banchetti di raccolta forme per la proposta di legge ZeroPrivilegi Veneto anche a Chioggia grazie al MoVimento 5 Stelle della città lagunare! Grazie Gilberto Boscolo e BENVENUTI!!!

In queste intense settimane di campagna elettorale (e ballottaggi!) siamo stati impegnati a inviare moduli per gli amici delle province di Rovigo, Vicenza, Verona e fornire nuovi moduli per i banchetti di Venezia.

Ricordiamo che l campagna di raccolta firme terminerà ad ottobre, con termine massimo per la riconsegna dei moduli allo Staff di ZeroPrivilegi entro il 30 settembre 2012. Contattateci a info@zeroprivilegiveneto.org per tutte le informazioni sell’iniziativa.

 

Arriva Beppe Grillo a Verona: venite a firmare!

Beppe Grillo arriva sabato 28 aprile in provincia di Verona a sostegno delle 3 liste civiche impegnate nelle prossime elezioni amministrative del 6/7 maggio 2012: Verona, San Giovanni Lupatoto e Gazzo Veronese.

Prima tappa a San Giovanni Lupatoto verso le ore 18:30 e poi a Verona in Piazza dei Signori alle 21:30. Troverete i nostri banchetti ZeroPrivilegi Veneto per firmare: VI ASPETTIAMO!!!

Altri banchetti nel weekend: i ragazzi del MoVimento 5 Stelle di Venezia saranno in piazza anche questo weekend; a Isola della Scala (VR) domenica mattina banchetto del M5S per ZeroPrivilegi Veneto.

I prossimi banchetti di aprile (in aggiornamento)

La lista degli appuntamenti dove poter firmare a sostegno della proposta di legge ZeroPrivilegi Veneto si allunga: nella pagina Dove Firmare verranno via via inseriti altri appuntamenti in giro per il Veneto.

  • Mestre (VE): sabato 21 dalle ore 9:30 alle 12:30 – Gazebo in Piazza Mercato
  • Marghera (VE): sabato 21 dalle ore 16 alle 19:30 – Gazebo in Piazza Ferretto
  • Venezia: sabato 21 dalle ore 9:30 alle 12:30 – Gazebo in Via Garibaldi presso civico 1641 (Castello)
  • Correzzo di Gazzo Veronese (VR): sabato 21 dalle 15 alle 18 – Gazebo in piazza
  • Bovolone (VR): domenica 22 dalle 9 alle 12:30 – Gazebo in piazza
  • Maccacari di Gazzo Veronese (VR): domenica 22 dalle ore 9 alle 12:30 – Gazebo in piazza
  • Villafranca (VR): domenica 21 dalle ore 9:30 alle 12:30 – Gazebo in Piazza Duomo
  • Nogara (VR): Venerdì 27 ore 21 al Teatro Comunale Spettacolo di Eugenio Benetazzo “TOO MUCH”
  • Gazzo Veronese (VR): Sabato 28 dalle ore 15 alle ore 18 Gazebo in Piazza a Gazzo della lista del M5S
  • San Giovanni Lupatoto: Sabato 28 dalle ore 16 alle ore 23 con Beppe Grillo a supporto della Lista del M5S – Torre dell’Acquedotto
  • Verona: Sabato 28 dalle ore 21 alle ore 23 con Beppe Grillo a supporto della Lista del M5S – Piazza dei Signori

Siamo già in TV!

Grazie a Fabio Pimazzoni, candidato consigliere a Verona con la lista del MoVimento 5 Stelle, la nostra campagna di raccolta firme a supporto della proposta di legge ZeroProvilegi Veneto entra nelle case dei veneti dalle telecamere di Rai Regione Veneto.

In provincia di Verona altre due liste che si presentano per il MoVimento 5 Stelle alle prossime elezioni amministrative del 6/7 maggio 2012 sono pronte a portare la campagna ZeroPrivilegi tra la gente: San Giovanni Lupatoto e Gazzo Veronese.

PS: stasera venerdì 13/4/2012 alle ore 21 saremo presenti con i moduli di raccolta firme alla serata organizzata dai ragazzi del MoVimento 5 Stelle di Isola della Scala su consumo di territorio e buie pratiche di amministrazione, ospite Marco Boschini dell’Associazione Comuni Virtuosi. E domani mattina i moduli di raccolta firme saranno anche sui banchetti del MoVimento 5 Stelle di Venezia a Marghera, Mestre e Canareggio!